News

casqaabita 02

Fiera Primavera 2015: Casabita

in News
CASABITA è miglioramento della classe energetica negli edifici esistenti e nelle abitazioni condominiali, impiego di materiali eco-compatibili e riciclabili, raggiungimento del risparmio energetico garantito per sempre, ottenimento del comfort abitativo…
isolamento 02

1. PERCHÉ ISOLARE E QUALI I VANTAGGI

in News
Per poter rispondere a pieno alla domanda e comprenderne i contenuti è importante innanzitutto fornire la definizione di isolamento termico. Per isolamento termico di un edificio si intende il ricorso a soluzioni tecnologiche e costruttive tali da ridurre le…
vacunanex

VACUNANEX® Pannello sottovuoto con conducibilità termica 0,005 W/mK.

Vacunanex® quindi consente progetti sino ad ora impensabili ed avere ad esempio una…
finestre velux 04

Nuova Generazione di finestre per tetti VELUX.

Più luce naturale, maggior comfort interno, meno energia utilizzata: ecco la Nuova…
aeropan

Aeropan: pannello nanotecnologico per isolamento a cappotto

AEROPAN è un nuovo pannello, pensato per la realizzazione di isolamenti termici a…
agevolazioni fiscali

Ecobonus 2014

La Legge di Stabilità per il 2014 proroga l'Ecobonus sugli interventi di riqualificazione…

Isolamento a cappotto: risparmio energetico e sgravi fiscali

isolamento a cappottoIl "cappotto" più precisamente denominato "isolamento termico dall'esterno, per pareti verticali, con intonaco sottile su isolante" è il sistema oggi e da oltre 30 anni più utilizzato in Europa per la coibentazione degli edifici civili, industriali, di servizio, nuovi e preesistenti.
Rappresenta la migliore soluzione di isolamento termico per facciate e permette di accedere a misure di sgravio fiscale in seguito al miglioramento dell'efficienza energetica degli edifici.
Il sistema di isolamento a "cappotto" è un insieme inscindibile costituito da elementi diversi, ma tra loro compatibili e sinergici:

  • Lastre isolanti in polistirene (noto anche come polistirolo) sinterizzato, a ritardata propagazione alla fiamma, dimensioni 1000 x 500 mm, con spessori tra 30 e 120 mm, squadrate a spigolo vivo o battentate, con massa volumica di 15 / 20 / 25 o 30 Kg/mc. La timbratura ha colori diversi secondo la massa volumica delle lastre isolanti e deve essere accompagnata dalla striscia rossa, che identifica la qualità a ritardata propagazione di fiamma.
  • Collante – rasante per l'incollaggio delle lastre isolanti al supporto e per la formazione del primo strato di intonaco (armato) sopra le lastre stesse;
  • Rete di armatura, tessuta in fibra di vetro, per il rinforzo del primo strato di intonaco;
  • Eventuale primer, quale prima protezione dell'intonaco rinforzato;
  • Finitura con rivestimento continuo sottile, di protezione dell'intero sistema agli agenti atmoferici;
  • Sagome in lega leggera per i profili verticali e orizzontali;
  • Ove necessari, tasselli di fissaggio profondo delle lastre isolanti.

Dopo l'installazione del sistema di isolamento a cappotto sono necessarie sigillature di tenuta ai contorni con le altre strutture. L'installazione del sistema è semplice, richiede però attenzione alle chiare istruzioni della sequenza di montaggio, con il rispetto di grammature, tempi e metodi. Le attrezzature necessarie sono quelle usualmente richieste per l'applicazione degli intonaci tradizionali.